“VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ”: UN SUCCESSO DA OLTRE 3.000 SPETTATORI

Grande riscontro a Schio per la quarta edizione della rassegna teatrale creata
per i bambini e le famiglie da Fondazione Teatro Civico e Comune di Schio
“VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ”: UN SUCCESSO DA OLTRE 3.000 SPETTATORI
Soddisfazione per l’affluenza, con il coinvolgimento di 800 famiglie e la fidelizzazione di quasi 300 abbonati

Si è da poco conclusa la quarta edizione di VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ, il cartellone dedicato ai bambini e alle bambine promosso e ideato da Fondazione Teatro Civico e Comune di Schio, con il sostegno di Banca Altovicentino. Questi i numeri della rassegna: 5 spettacoli, 4 dei quali esauriti in prevendita, 3.028 spettatori totali, 282 abbonamenti abbonamenti sottoscritti per una proposta entrata a pieno titolo nella programmazione culturale di Schio (VI).  L’occupazione media della sala per i cinque spettacoli in programma è stata del 99%. Come la rassegna teatrale serale, anche VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ è composta da un cartellone misto che pone l’attenzione al livello qualitativo degli spettacoli, scelti tra le più note compagnie professioniste nazionali, che hanno presentato storie e modi diversi di fare teatro: dalla narrazione al teatrocirco, dalla comicità al teatro musicale fino al teatro di burattini e al teatro d’ombre. Oltre ai consueti spettacoli, la rassegna ha ospitato eventi fuori programma: il musical del Coro GiovaniGes “Il mondo di Annah” e alcune proposte editoriali della collana scledense Industrialzone per approfondire i disturbi di apprendimento.
VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ 2012-2013 ha offerto al pubblico una proposta spettacolare diversificata anche nelle tecniche artistiche utilizzate (dai burattini ai pupazzi, dagli oggetti al teatrocirco fino al teatro d’attore con musica), capace di catalizzare l’attenzione dei più piccoli offrendo sguardi diversi sul teatro e sul mondo stesso dei bambini. Sul palcoscenico del Teatro Pasubio e nel ridotto del Teatro Civico (Sala Calendoli) si sono susseguiti, dall’11 novembre al 17 febbraio, Teatronecessario con l’esilarante “Clown in libertà”, La Piccionaia con il delicato lavoro “Mimì e la felicità”, il burattinaio Paolo Papparotto con “Fuga dal paese dei balocchi”, Teatro Gioco Vita con lo spettacolo di ombre “cane blu” e infine La Baracca-Testoni Ragazzi con la fiaba di “Biancaneve”.
L’affollata quanto appassionata adesione alle proposte conferma un bisogno delle famiglie di spazi e luoghi per condividere assieme ai figli esperienze ed emozioni. Ragion per cui da quest’anno è stata istituita una rete teatrale per le famiglie, della quale VIENI A TEATRO CON MAMMA E PAPA’ fa parte, che ha consentito a 6 comuni dell’Altovicentino di sviluppare e coordinare la proposta teatrale per i più piccoli. Il Teatro dell’Oca è il risultato di questo lavoro di concerto, un cartellone teatrale unico a cavallo di sei comuni che copre da febbraio a marzo la programmazione teatrale per le famiglie con 15 proposte di qualità.
La Fondazione Teatro Civico dà appuntamento alla prossima stagione per un nuovo incontro fra teatro e nuove generazioni.