Simone Cristicchi – Magazzino 18

Cristicchigiovedì 12 marzo 2015
TEATRO ASTRA ore 21
SIMONE CRISTICCHI
MAGAZZINO 18

Per la prima volta a Schio Simone Cristicchi: un artista schierato con le storie che racconta. Al Porto Vecchio di Trieste c’è un “luogo della memoria” particolarmente toccante. Racconta di una pagina dolorosissima della storia d’Italia, di una vicenda complessa e mai abbastanza conosciuta del nostro Novecento. Ed è ancor più straziante perché affida questa “memoria” non a un imponente monumento o a una documentazione impressionante, ma a tante piccole, umili testimonianze che appartengono alla quotidianità. Simone Cristicchi è rimasto colpito da questa scarsamente frequentata pagina della nostra storia ed ha deciso di ripercorrerla in un testo che prende il titolo proprio da quel luogo nel Porto Vecchio di Trieste, dove gli esuli – senza casa e spesso prossimi ad affrontare lunghi periodi in campo profughi o estenuanti viaggi verso lontane mete nel mondo – lasciavano le loro proprietà, in attesa di poterne in futuro rientrare in possesso: il Magazzino 18.

Biglietti
Dal martedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00
mercoledì 11 e giovedì 12 marzo anche dalle ore 16.00 alle ore 18.30
Platea 1° settore: intero 22,00 euro – ridotto 19,00 euro
Platea 2° settore: intero 20,00 euro – ridotto 17,00 euro
Galleria: intero 15,00 euro – ridotto 13,00 euro